Rimozione tatuaggio

Per Rimuovere un tatuaggio a Roma ,la procedura con il laser Q-switch Nd:YAG è il metodo più comune ed efficace per cancellare l'inchiostro nero e rosso.

Il tatuaggio è stato parte della cultura umana fin dai primordi della civiltà moderna. Nel corso dei millenni è cambiata la miriade di colori con cui ora si possono esprimere i  pensieri, i sentimenti ed i desideri attraverso l'arte del corpo, ma ciò che invece non è cambiata è la natura umana: quindi la nostra propensione a cambiare idea su quello  che pensiamo, sentiamo, e desideriamo esprimere sulla tela della nostra pelle.

La tecnologia utilizzata per rimuovere i tatuaggi è iniziata con metodi distruttivi, che danneggiavano non solo il tatuaggio, ma in maniera  evidente la pelle che conteneva l'inchiostro del tatuaggio.La scoperta della foto termolisi selettiva, la capacità di rimuovere selettivamente le strutture bersaglio senza danneggiare la pelle circostante, ha reso possibile  rimuovere i tatuaggi senza distruggere la cute circostante e quindi senza lasciare alcuna una cicatrice.

Qualunque sia il motivo per effettuare  la rimozione di un tatuaggio, la procedura con il laser Q-switch Nd:YAG è il metodo più comune ed efficace per cancellare l'inchiostro nero e rosso.    Merita solo ricordare che tra i metodi usati in passato vi era la dermoabrasione ("levigatura" della zona) e l'escissione (il taglio della pelle tatuata e, eventualmente, l'innesto di  pelle nella zona): questi metodi possono essere ancora utilizzati occasionalmente, mentre l'utilizzo degli impulsi laser è diventato il metodo gold standard.

Potreste aver visto in commercio creme per rimuovere i tatuaggi, ma non ci sono prove di l'efficacia, mentre possono essere rischiose per intossicazione o cattiva cicatrice.

 

Prima del trattamento

Prima della rimozione del tatuaggio dovrà essere effettuata una visita per stabilire il numero di sedute ed il tipo di laser da utilizzare, saranno spiegati rischi ed effetti collaterali della terapia: potranno essere utilizzate creme anestetiche locali tipo Emla o infiltrazioni locali con carbocaina.

Procedura di rimozione

Il dispositivo laser frammenta l'inchiostro con brevi impulsi di luce  laser concentrata.

Il metodo e le lunghezze d'onda utilizzate sono progettate per colpire solo i colori tatuati, senza influenzare i circostanti pigmenti e strati di pelle. Luci laser differenti vengono utilizzate per i differenti colori di inchiostro.

L'inchiostro nero è più facile da rimuovere, perché il nero assorbe l'intero spettro della luce, mentre  il rosso e altri colori richiedono impulsi laser specifici. I colori pastello, il marrone ed il bianco non vengono rimossi oppure lo sono solo in parte.

Passando attraverso gli strati superficiali della pelle, la luce laser viene assorbita dai pigmenti tatuati, provocandone la rottura in particelle più piccole. Il sistema immunitario del corpo mediante cellule chiamate macrofagi e fibroblasti rimuove le particelle frammentate del tatuaggio.

La rimozione del tatuaggio può richiedere da uno a dieci sessioni di trattamento, ogni trattamento dura solo pochi minuti, con sei - otto settimane di intervallo tra ogni sessione.

 

Dopo il trattamento

E' utile applicare per 10-15 giorni un unguento, talvolta antibatterico, può essere utile tenere la zona sollevata per evitare gonfiori ed evitare il sole per alcuni giorni; la pelle guarirà rimanendo arrossata e sarà prescritto l'uso di  altre creme protettive.

 

I migliori candidati sono persone con una carnagione chiara che hanno tatuaggi di inchiostro scuro molto superficiali, vecchi o artigianali. Quindi maggiore sarà il contrasto (inchiostro scuro sulla pelle chiara) più efficace risulterà il processo di rimozione e le sessioni necessarie saranno di meno

Non è indicato trattare tatuaggi recenti (meno di 4 mesi)

 

Effetti Collaterali

Gli effetti collaterali della rimozione laser del tatuaggio sono rari, ma possono includere vescicole, infezioni, perdita di colore della pelle, cheloidi e cicatrici ipertrofiche, ma nella maggior parte dei casi, la pelle ritorna alla normalità.

 Approfondimento storia tatuaggio

Approfondimento Q-switch